...

Pumpkin Recipe


 ( This is actually how you looked during the halloween night and how you appeared the day after)

I would like to start this post reintroducing you into the mood of those days.

Vorrei iniziare questo post riportandovi con la mente all'atmosfera di questi ultimi giorni.







Putting aside all the sweets we have obtained, all the horror movies we have watched and all the make up we have put on (this actually makes me to remember THIS, but it's another story..), It's time to decide what to make with the most important and typical food of this month just passed.
I'm talking about the pumpkin and this is how this new Shoetaste post took shape.
I simply wanted to cook something sweet, as every time we started getting close to winter, and I tried to realize some pumpkin fritters. 
The result has been amazing, you actually eat them one after the other without being able to stop.
The chef recommend to eat them wearing a pair of oxford shoes, embellished with little bronze studs, which remind me about those pumpkin fritters, both for the colors and for the shape.
These pair of shoes are easy to wear either for a horror night or for a normal night out.
You have absolutely to try. 

THE RECIPE

-Ingredients (for 50 pumpkin fritters):

160 gram of sugar
3 eggs
Orange peel
8 gram of yeast
500 gram of pumpkin meat
250 gram of flour


1) Cut into cubes the pumpkin meat, put them into a tinfoil basket and cooked them in the oven at 392° F for 40 minutes.
2) Put the cooked pumpkin meat into a mixer and then add all the other ingredients.
3) After having obtain a uniform mixture you have to put it into a pastry bag.
4) Heat a big quantity of oil into a pan and then you are ready to fry your fritters by squashing the pastry bag. Try to make your little balls not bigger than 2 cm.
5) They taste good both warm and the next day






Mettendo da parte tutti i dolcetti che abbiamo guadagnato, tutti i film horror che abbiamo visto e tutto il make up che ci siamo messe sul viso (quest'ultima parte mi fa venire in mente QUESTO, ma è un'altra storia..), e' ora di decidere che cosa fare con l'alimento caratteristico del mese appena trascorso: sto parlando della zucca, ed è così che questo nuovo post per la rubrica Shoetaste ha preso forma.
Volevo realizzare qualcosa di dolce, come tutte le volte che l'inverno inizia a fare capolino, così ho provato a cucinare le frittelle dolci alla zucca.
Il risultato è stato ottimo e, ahimé, una volta che inizi a mangiarle è impossibile riuscire a fermarsi.
Lo chef consiglia di assaporarle indossando un paio di oxford shoes, decorate con piccole borchie color bronzo, quest'ultime simili, sia per colore che per forma, alle mie frittelle dolci.
Questo paio di scarpe è assolutamente versatile, facili da indossare sia per una festa in maschera che per una semplice uscita serale.
Dovete assolutamente provare.

Ingredienti (per 50 frittelle):

160 grammi di zucchero
3 uova
Scorza d'arancia
8 grammi di lievito
500 grammi di polpa di zucca
250 grammi di farina



1) Tagliate a dadini la polpa di zucca e cuocetela in forno, avvolta nella carta stagnola, a 200° per 40 minuti.
2) Una volta cotta, mettete la polpa in un mixer e aggiungete tutti gli altri ingredienti.
3) Dopo aver ottenuto un impasto uniforme, trasferitelo all'interno di una sac-à-poche
4) Mettete a scaldare in una padella una grande quantità d'olio. 
Una volta caldo spremete il sac-à-poche e, aiutandovi con un coltellino, andate a formare delle palline che andrete a friggere. 
Cercate di non superare le dimensioni di 2 cm
5) Sono buone sia calde che il giorno dopo

1 comment:

Related Posts with Thumbnails